5 ottobre 2015 - Un giocoliere italiano in Tanzania

5 ottobre 2015

Non si può dire che conosca la Tanzania. Ma ho avuto la fortuna di visitarla più volte e non con gli occhi del turista…

La Tanzania è grande, un territorio vasto, è quattro volte l’Italia, ma come in un frattale ogni sua parte contiene il tutto. Nei muri delle case, fatti della sua terra rossa, c’è tutto lo sfruttamento che quelle terre hanno subito e subiscono ancora oggi. Nei piccoli bazar che trovi lungo le strade che tagliano la savana trovi il caos delle grandi città. Negli occhi di un bambino trovi tutta la storia, il tempo, le speranze, le promesse disattese, le tradizioni, i sogni ancora vivi, la superstizione di una terra antica e giovane al tempo stesso. (continua...)